POSTED BY Berto | Lug, 18, 2017 |

L’igiene è infatti un’importante arma a nostra disposizione per difenderci dalla contaminazione dei germi. Pensate ad esempio a quante volte, nel corso della giornata, le nostre mani vengono a contatto con oggetti, animali o addirittura alimenti che pullulano di microrganismi: banconote, maniglie delle porte, sostegni all’interno dei mezzi pubblici, attrezzi della palestra e stuzzicherie riposte sul bancone del bar o del locale in cui vi recate per l’aperitivo. E pensate a quante volte, nel giro di poche ore, le vostre mani sfiorano il viso: la contaminazione dei germi avviene spesso per un passaggio diretto tra le mani, la bocca e gli occhi.

Anche se la maggior parte di questi germi è del tutto innocua, alcuni possono avere caratteristiche patogene: pensiamo ad esempio alla forte diffusione di malattie come colera, salmonellosi o epatite A nei Paesi in cui le norme igieniche sono carenti.

Anche se fortunatamente nel nostro Paese non corriamo questi rischi, secondo gli esperti è sufficiente lavarsi bene le mani per evitare di incorrere in infezioni anche semplici quali possono essere ad esempio un raffreddore o una congiuntivite. I germi raggiungono l’organismo quando le mani vengono portate alla bocca, al naso o agli occhi.

Questo, ovviamente, non significa affatto che bisogna eccedere con il lavaggio delle mani: un utilizzo eccessivo del sapone, insieme ai germi, elimina anche la barriera lipidica che riveste la nostra pelle e che è la nostra prima difesa dai germi.

TAGS:
  • contaminazioni,
  • igiene,

You must be <a href="https://www.medraservizi.it/wp-login.php?redirect_to=https%3A%2F%2Fwww.medraservizi.it%2F2017%2F07%2F18%2Fperche-e-importante-lavare-correttamente-le-mani%2F">logged in</a> to post a comment.